Medea, Desìr

Medea, Desìr
Teatro Van Westerhout - Mola Di Bari

Astragali Teatro


drammaturgia e regia Fabio Tolledi
suoni Mauro Tre
con Roberta Quarta, Simonetta Rotundo, Matteo Mele, Samuele Zecca
luci Sandrone Tondo

compra biglietti

Posto unico € 5,00

Questo spettacolo fa parte della rassegna Racconti d'autunno 2021

Descrizione

Cercarti nel silenzio, nella fuga,
nel desiderio che non osa,
nella tua rosa che si è appena schiusa.

 
Abbiamo accolto la figura di Medea e delle sue numerose interpretazioni nei secoli. Il punto da cui siamo partiti sono le parole di Christa Wolf e di Adriana Cavarero, e ancora di Hanna Arendt e Judith Butler. Queste scritture dense e immaginifiche si annodano, ora, alla parola poetica. L’azione teatrale accade all’interno di un banchetto nuziale. Sarcasmo di ogni festa. L’amore, la gelosia, la passione, il rancore, il desiderio si rincorrono in un tempo curvo. Non è più possibile distinguere passato, presente e futuro. Tutto è intrecciato. E il desiderio si sfibra dinnanzi alla sete di potere.
Medea/Madre cerca di sfuggire all’insulto della Storia che l’ha voluta per secoli fissata nell’orrore dell’infanticidio. La sua sola possibilità
sta nel riannodare le storie, lo sguardo che ridona al mondo una poetica resistenza. La resistenza dell’amore - ancora una volta - svia
il potere e la sua misera insaziabilità. Sarcasmo di ogni festa.
Venite a questo banchetto, riconoscete l’odore della festa, Mater Medea vi invita a resistere dentro il desiderio.
[Fabio Tolledi]

 

foto e video

Programmazione

Info Biglietti

Posto unico € 5,00


333.1260425/347.1788446

Condizioni generali e prescrizioni anti Covid-19
 
• Gli spettacoli saranno effettuati nel rispetto delle norme in vigore per il contenimento della diffusione epidemiologica da Covid-19.
• E’ obbligatoria la prenotazione tel. 3331260425.
• Il pagamento potrà essere effettuato al botteghino del teatro entro 15 minuti prima dell’inizio dello spettacolo. Trascorso tale termine i posti saranno ritenuti liberi e rimessi in vendita.
• L’assegnazione dei posti sarà stabilita dagli organizzatori in base al distanziamento sociale previsto dalle disposizioni di legge.
• I biglietti possono anche essere acquistati on line tramite il sistema di biglietteria elettronica Vivaticket o presso le rivendite del circuito Vivaticket.
• La capienza del teatro è ridotta del 50% dei posti.
• Gli adulti e i ragazzi di età superiore a 12 anni sono tenuti a esibire all’ingresso del teatro la Certificazione verde. In mancanza della Certificazione o in caso di Certificazione non valida sarà impedito l’accesso in sala.
• All’entrata del teatro sarà misurata la temperatura corporea e sarà impedito l’accesso in caso di temperatura superiore a 37,5 °C.
• In sala durante le recite è prescritto l’uso della mascherina.
• A spettacolo iniziato non sarà consentito l’ingresso in sala.
• Il programma annunciato potrebbe subire variazioni per ragioni artistiche e organizzative.
• In sala è proibito l’uso del telefono cellulare, fotografare o registrare gli spettacoli.
• Le presenti condizioni si intenderanno modificate o sostituite da eventuali nuove misure definite dalle autorità competenti.